Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

One Comment

Midsommar - La festa di mezza estate in Svezia

Midsommar – La festa di mezza estate in Svezia

L’estate è appena cominciata ed il terzo weekend di giugno gli svedesi celebrano Midsommar (la festa di mezza estate), probabilmente la più amata tra le feste in Svezia: gli svedesi si concedono imponenti pasti, danze e bisbocce.

In realtà, al di là delle molteplici interpretazioni, quella di Midsommar per gli svedesi non è altro che una scusa dannatamente buona per fare festa!

Midsommar e Midsommarstång

midsommar-2016

Il midsommarstång è uno dei principali simboli di midsommar. E’ un palo eretto ed ornato di fiori attorno a cui si balla, ovvero un simbolo di amore e fertilità per la stagione estiva.

Mentre i “maschietti” si impegnano a costruire il midsommarstång più alto e solido possibile, le donne imbandiscono la tavola con i piatti tipici della tradizione. Si gustano patate novelle bollite, aringhe in salamoia accompagnate da una miriade di salse, birra fresca e bottiglie di snaps (la tradizionale acquavite svedese). Il pasto si completa con fragole mature accompagnate da panna montata.

Da tradizione, in questi giorni di giocosità è abbastanza comune osservare tutto ciò che la Svezia ed il suo clima hanno da offrire: pioggia, sole, vento gelido se non addirittura neve. Ma tutto questo non scoraggia affatto gli svedesi, tutt’altro!

A Midsommar gli svedesi riscoprono e rivivono il contatto con la natura in tutte le forme possibili. Potrete trovare gli svedesi ovunque, tranne che in città. Di fatti e’ abbastanza comune che si spostino nelle case/baite vacanza dal tipico colore rosso, su una delle tante isole dell’arcipelago. Tutti amano passare la giornata all’aperto, giocando al tradizionale Kubb.

Storicamente Midsommar ha rappresentato la celebrazione del solstizio d’estate; nella tradizione svedese il giorno di mezza estate è festeggiato nel sabato che cade tra il 18 ed il 26 giugno.

Di norma il venerdì, prefestivo, non dovrebbe essere considerato giorno di chiusura degli uffici, ma nella realtà quotidiana svedese, solo i più sfortunati lavorano per 8 ore (che strano, eh?).

I più si concedono mezza giornata di lavoro oppure si dedicano alla raccolta dei fiori di betulla per decorare il midsommarstång, o magari si ritrovano bloccati nel traffico delle strade che portano fuori città.

Viaggio in Svezia a Midsommar

Fa sorridere pensare che midsommar rappresenti la festa di mezza estate quando la stessa non è che appena iniziata! E voi, avete già pensato di soggiornare a Stoccolma, oppure trascorrere midsommar sull’isola di Gotland? Perchè non concedervi una vacanza sulla costa occidentale Svedese, magari partendo da Göteborg.

La festa di Midsommar è sicuramente considerata come un momento magico per l’amore. Che sia vero oppure no, l’abbondante quantità di alcool, che coadiuva il risveglio e l’amplificazione delle pulsioni dell’eros, contribuisce anche all’aumento nel picco del numero dei nascituri nove mesi più tardi.

Infine è giusto sottolineare che quella di Midsommar è stata più volte proposta come Giornata nazionale svedese, e sicuramente lo sarebbe diventato se non cadesse così vicino al 6 giugno, data in cui si celebra il giorno in cui Gustav Vasa è stato eletto re di Svezia, nel 1523. Il voto parlamentare in Strängnäs segnò la fine dell’Unione di Kalmar e l’inizio della Svezia come paese indipendente.

Condividi questo articolo!