Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Festa di Santa Lucia: una tipica tradizione svedese

Festa di Santa Lucia in Svezia

La festa di Santa Lucia è una tradizione svedese veramente particolare. Il 13 dicembre in Svezia si festeggia il Luciadagen. 

Per gli svedesi questa non è che un’altra ottima occasione per fare festa, accendendo delle candele che, con la loro luce, aiutano a combattere l’oscurità delle corte giornate invernali.

Il Luciadag è anche e il giorno in cui si può cominciare a gustare i Lussekatter, altresì conosciuti come lussebullar.  Sono brioches allo zafferano e sono dei dolci tipici del periodo natalizio.

Come molti di voi già sapranno, Santa Lucia è originaria di Siracusa. Ma quando, come e perché questa tradizione tipica Siciliana è arrivata in Svezia?

Festa di Santa Lucia: una tipica tradizione svedese

Sembra che nel settecento alcune famiglie aristocratiche svedesi abbiano introdotto questa tradizione, secondo la quale, la mattina del 13 dicembre, la figlia maggiore dovesse vestire i panni di Lucia e servire la colazione a letto ai propri genitori.

Due secoli più tardi, nel 1927, un quotidiano di Stoccolma lancia il primo concorso tra i propri lettori per votare la Lucia più bella. Nasce così la tradizionale festa di Santa Lucia svedese come la conosciamo oggi.

Ogni anno infatti viene incoronata una Lucia in ogni cittá. Le candidate sono giovani ragazze o bambine (ma potrebbero anche essere ragazzi o bambini). Requisito fondamente è il saper cantare, poiché dovranno esibirsi nelle piazze della cittá, nei teatri, ospedali e luoghi pubblici e privati di lavoro.

Le loro foto vengono pubblicate sui quotidiani e TV locali. E’ il pubblico che sceglie la Lucia. Le altre candidate diventano le sue damigelle e paggetti.

Ed è così che ogni anno, durante la settimana che porta al 13 dicembre, in diversi luoghi della città potrete assistere alla processione di “Sankta Lucia”. Vedrete una bambina o ragazza, con una corona di candele in testa che impersonifica Lucia. E’ scortata da damigelle e paggetti vestiti in abito bianco, legato in vita da una fascia rossa. In coro cantano canzoni natalizie e portano luce e dolci allo zafferano nelle case e loghi di lavoro.

Una bella descrizione della festa di Santa Lucia in Svezia la potete ascoltare nel seguente video :

Vi è piaciuto il video? Siete pronti a venire a festeggiare la festa di Santa Lucia in Svezia, magari con un viaggio a Stoccolma o una piccola vacanza a Göteborg?

Se non potete organizzare un viaggio in Svezia ma vi è comunque venuta voglia di queste ciambelline o focaccine dolci allo zafferano ed uvetta, trovate in questo articolo la ricetta per preparare i lussekatte.

In questo modo potrete festeggiare al meglio il giorno di Santa Lucia in Italia, ma alla svedese.

 

Condividi questo articolo!