Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

7 Comments

Il mercato del lavoro in Svezia

Il mercato del lavoro in Svezia

Il clima negli ambienti di lavoro in Svezia è solitamente aperto ed informale. Gli Svedesi chiamano il proprio capo con il nome (non danno del lei/voi ma usano direttamente il tu), incoraggiano il lavoro di squadra, godono di orari flessibili, si affidano ad un abbigliamento casual e lottano costantemente per la parità dei sessi. Una lunga tradizione di politiche attive nel mercato del lavoro in Svezia e la presenza sostenuta dei sindacati hanno portato sia ad una forte protezione dei diritti dei lavoratori, sia ad ottenere un gran numero di benefici per la maggior parte dei dipendenti svedesi.

La storia dei sindacati in Svezia comincia dalla fine del IXX secolo. Quasi l’80% dei lavoratori svedesi è iscritto ad uno dei sindacati, compresi gli impiegati del settore pubblico e di quello privato. Uno dei principali ruoli del sindacato è quello di guidare e sostenere la contrattazione dei contratti collettivi. Si tratta di un sistema in cui i sindacati negoziano con i datori di lavoro per stabilire tutta una serie di diritti, dagli accordi salariali e per le vacanze fino al diritto di partecipare agli scioperi, che si applicano a tutti i dipendenti di un posto di lavoro.Ad esempio, come dipendente del settore sanitario, si ha diritto a ben 31 giorni di ferie pagate una volta compiuti i 40 anni. Il minimo legale è di 25 giorni di ferie pagate all’anno. A questi si devono aggiungere i 12 giorni di feste nazionali. Spesso capita che i datori di lavoro spingano i propri dipendenti a partecipare a dei corsi di formazione in modo da favorire il loro sviluppo sia a livello professionale che personale.

La sicurezza sul posto di lavoro è un concetto condiviso sia dai datori di lavoro che dai dipendenti e dai fornitori di attrezzature. Le leggi ed i regolamenti scritti riguardo agli ambienti di lavoro contengono misure per limitare i rischi, prevenire gli incidenti e altri strumenti per la tutela della salute fisica e mentale dei dipendenti.

Oltre ad essere sicuri, gli ambienti di lavoro svedesi sono anche noti per la loro correttezza, onestà e trasparenza. La responsabilità sociale delle imprese è fondamentale nella società svedese, in cui hanno grande importanza la tutela dei diritti umani, dell’ambiente e la lotta alla corruzione. Chiamatelo pretenzioso se volete, ma in Svezia è diffuso il pensiero che un approccio responsabile al “business” può cambiare in meglio sia la società che l’ambiente che ci circonda.

Condividi questo articolo!
Commenti Facebook