Vivere in Svezia

Acquirenti stranieri affollano le case estive svedesi

Sempre più stranieri sembrano interessati ad acquistare delle case estive in Svezia.

Secondo i dati rilasciati da Statistics Sweden i norvegesi, tedeschi e danesi sono tra i più desiderosi di possedere una fetta del paradiso estativo svedese; ed è così che nel 2011  il numero di cottage estivi in ​​Svezia di proprietà straniera è cresciuto del 2,9%  rispetto all’anno precedente.

cottage-svedeseNel complesso, gli stranieri ora sono in possesso di 35,045 case e cottage estivi, ovvero del 6% circa degli immobili presenti sul mercato.

I danesi dominano la classifica, con circa 12.000 case estive. Seguono i tedeschi, che ne possiedono circa 10.000.

Tuttavia, il gruppo più in rapida crescita  è quello dei “cugini” norvegesi, che ha registrato un incremento di acquisti di case estive in Svezia pari al  7% .

Dal 2007 ad oggi il numero di proprietari norvegesi di cottage svedesi è aumentato di quasi il 35%, toccando così le 9.000 unità circa.

La quota maggiore di cottage con proprietari stranieri, 40%, si trova nella Contea di Kronoberg nel sud della Svezia. Segue poi la Contea di Värmland nella Svezia occidentale, dove la percentuale si abbassa al 20%.

E voi vi comprereste una casa estiva in Svezia? Vi piacerebbe godere della breve e fresca estate svedese, caratterizzata, tra le altre cose, da giornate con 22 ore luce?

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.