Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

La Banca Centrale Svedese conferma i tassi allo 0,25% in negativo

La Banca Centrale Svedese conferma i tassi allo 0,25% in negativo

Ad aprile 2019 la Sveriges Riksbank, ovvero la Banca Centrale Svedese, ha lasciato invariati i tassi di interesse della Svezia allo 0,25% in negativo, come si attendevano gli analisti.

La Corona Svedese perde ancora valore rispetto all’Euro, favorendo così i turisti italiani che decidono di organizzare un viaggio in Svezia.

A dicembre 2018 li aveva aumentati a sorpresa di 25 punti base, facendo segnare il primo rialzo deciso dal 2011.

A dicembre 2017 i tassi di interesse della Sveriges Riksbank erano ancora allo 0,5% in negativo.

In una nota, i direttori della Banca Centrale Svedese hanno commentato la propria decisione sostenendo la necessità di procedere con cautela nella politica monetaria a causa di livelli di inflazione particolarmente bassi sia in Svezia che in Europa.

Condividi questo articolo!
Commenti Facebook