Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Italia del Futuro in mostra al Tekniska Museet

Italia del Futuro in mostra al Tekniska Museet

Quest’estate, dal 28 di giugno al 24 di agosto, al Tekniska Museet di Stoccolma (Museivägen 7) potrete ammirare il progetto ITALIA DEL FUTURO, nato dalla collaborazione dell’Ambasciata d’Italia in Svezia con il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica.

Italia del Futuro è promossa dal Ministero italiano degli Affari Esteri in collaborazione con alcune delle principali istituzioni scientifiche italiane come il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), l’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT), l’Istituto Nazionale Italiano di Fisica Nucleare (INFN ) e la Scuola S. Anna di Studi Avanzati di Pisa.

I visitatori avranno l’opportunità di scoprire l’eccellenza scientifica del nostro Paese: dalla robotica alla fisica delle particelle, dalla salute alle tecnologie per i trasporti alla tutela dei beni archeologici e culturali e fare esperienza diretta di alcuni dei più importanti risultati della ricerca italiana.

Mostre interattive
Italia del Futuro contiene al suo interno molte mostre interattive. Ad esempio, è possibile rivivere i primissimi istanti dell’Universo, un tempo che precede l’esistenza della massa. Si potrà provare il tessuto autopulente, che è stato sottoposto ad un processo di ceramizzazione. C’è anche un’installazione di realtà virtuale, dove sarà possibile esplorare la cultura etrusca.

Nel campo della robotica, ci si potrà cimentare in una piccola scalata robotizzata su una parete verticale. Il visitatore conoscerà iCub – il robot-bambino umanoide che fornisce un banco di prova per la ricerca sulla cognizione umana e l’intelligenza artificiale; o il robot-pianta Plantoide che si basa sostanzialmente sulla morfologia del sistema radicale della pianta o infine Dustbot, un robot progettato per eseguire un servizio “on demand” di raccolta dei rifiuti porta a porta.

Inoltre sarà possibile costruire artbots semplici e usarli per la creazione di bellissimi disegni su un grande foglio di carta.

Se vi siente incuriositi e volete saperne di più, vi consiglio di visitare i seguenti link:
Italia del Futuro
Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia

Condividi questo articolo!
Commenti Facebook