Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Pippi Calzelunghe - ragazza ribelle e modello femminista svedese

Pippi Calzelunghe – ragazza ribelle e modello femminista svedese

In tutto il mondo, Pippi Calzelunghe (Pippi Långstrump) è famosa per essere una giovane ribelle, che ha incoraggiato generazioni di ragazze a credere in se stesse, facendole divertire e contribuendo al processo verso il raggiungimento dell’uguaglianza tra i sessi.

Lei è economicamente indipendente, dal momento che possiede un sacco pieno di monete d’oro. Sa sparare con la pistola e navigare per i sette mari.

Lei è al tempo stesso sfrontata e gentile, in grado di sollevare un cavallo ed anche capace di tener testa all’uomo più forte del mondo, Mighty Adolph, durante un incontro di wrestling. Pippi Calzelunghe è una ragazza ribelle e dal 1945 ha contribuito a liberare i bambini di tutto il mondo. Nel suo mondo fiabesco, li ha salvati dalle leggi.

Ha anche fornito loro un numero illimitato di bevande gassate ed ha combattuto per difendere i più deboli e gli oppressi.

pippi-calzelunghe

Pippi Calzelunghe – modello femminista svedese

Non c’è quindi da stupirsi che l’anti-autoritaria Pippi sia stata censurata dalle dittature e dagli stati conservatori, avendo anche suscitato la furia di molti adulti. Forse i critici ed i censori, essendo adulti, hanno preso Pippi un po’ troppo sul serio.

Vero è che, come altre fiabe popolari, ha certamente influenzato il modo di pensare e di comportarsi dei bambini. Pippi è divertente perché rompe con le idee convenzionali su come dovrebbero comportarsi le ragazze e al tempo stesso, forse, si prende anche gioco dei ruoli degli adulti in genere. Lei stessa, a differenza di molte altre ragazze e donne, non è così preoccupata per il proprio aspetto estetico. A lei piacciono le sue lentiggini e non le considera un problema.

Il capolavoro di Astrid Lindgren rappresenta una lettura divertente: Pippi Calzelunghe divenne una fonte di ispirazione nella lotta per la parità dei sessi, un modello nel movimento femminista.

Non solo in Svezia, ma un po’ in tutto il mondo, le ragazze sono state incoraggiate a divertirsi, ad essere un po’ più audaci e ad avere fiducia nelle proprie capacità. Pippi Calzelunghe ha compiuto prodigi da questo punto di vista!