Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

No Comments

Costi di iscrizione e tasse universitarie in Svezia -

Costi di iscrizione e tasse universitarie in Svezia

A partire dal semestre autunnale 2011, la Svezia addebiterà i costi di iscrizione per gli studenti internazionali al di fuori dell’UE / SEE che vogliono seguire corsi e programmi di studio presso le sue università e college universitari. Essendo una novità per il sistema dell’istruzione svedese, ho raccolto una serie di domande e risposte per fare un po’ di chiarezza sull’argomento.

Perché la Svezia introduce le tasse universitarie?

Secondo il Ministero dell’Istruzione e della Ricerca, la maggior parte dei paesi europei già prevede le spese di iscrizione per gli studenti; il governo Svedese vuole che i propri istituti di istruzione superiore possano competere a parità di condizioni con quelli Europei. Inoltre, a causa della crescente concorrenza globale, il governo vuole usare parte del denaro proveniente dalle tasse degli studenti stranieri per premiare le istituzioni che hanno dimostrato particolare eccellenza nel loro operato. A lungo andare, questo renderà l’istruzione superiore svedese ancora più attraente.

Quando saranno introdotte le tasse universitarie?

La quota di iscrizione e le tasse universitarie verranno applicate a tutti gli studenti che presenteranno la propria domanda di iscrizione per il semestre autunnale 2011.

Quanto costa iscriversi all’università in Svezia?

La quota di iscrizione sarà di 900 SEK (corone svedesi). Le tasse di iscrizione saranno invece fissate dalle università e college universitari stessi. La quota di iscrizione copre i costi associati con il trattamento di una domanda di ammissione mentre le tasse di iscrizione coprono l’intero costo degli studi; di conseguenza, l’importo delle tasse di iscrizione è diversificato in base al tipo e al contenuto del corso o del programma.

Quali studenti saranno tenuti a pagare le tasse?

Tutti i cittadini dei Paesi al di fuori dell’Unione Europea e dello Spazio economico europeo che studiano presso un istituto svedese di istruzione superiore, e che non hanno alcun altro tipo di permesso di soggiorno diverso da un permesso di soggiorno per studi in Svezia, sono tenuti a pagare le tasse universitarie. Gli studenti che partecipano a programmi di scambio tra università e dottorandi saranno esentati dal versamento di tale quota, così come della tassa di deposito.

Gli studenti che iniziano due anni di studi nel 2010, devono pagare le tasse nel loro secondo anno?

No, gli studenti che iniziano i loro studi prima dell’introduzione delle tasse d’iscrizione, saranno in grado di completare il loro programma di studio secondo le regole che si applicano nel sistema attuale, ovvero non saranno tenuti a pagare tasse di deposito o di iscrizione.

Quale metodo di pagamento sarà disponibile per versare la quota di iscrizione?

Il metodo principale di pagamento sarà online con una carta di credito o di debito. Questo è di gran lunga il miglior metodo di pagamento in quanto veloce, efficiente e sicuro. Gli studenti non in possesso di carta di credito o di debito possono in alternativa completare il processo di pagamento attraverso un bonifico bancario; quest’ultimo, rispetto al pagamento con carta, può richiedere un tempo superiore per completare l’operazione.

Quando sarà pronto il sistema di pagamento online?

Il sistema per il pagamento delle tasse e per la domanda di iscrizione sarà in vigore entro il 1 dicembre 2010, quando il sito studera.nu apre per le richieste di corsi e programmi internazionali in lingua inglese per il semestre autunnale 2011.